20 gen 2019

LA SPINTA SIETE VOI

Risultati immagini per zombi 2019
Aggiungi didascalia
Il primo post del blog è il solito cari zombetti:la verifica dell'anno solare appena trascorso.
Anche stavolta sono stato poco presente con la redazione del blog e lo dimostrano i soli dieci post pubblicati.D'altronde non posso fare nulla a causa dei molti impegni.Più vado avanti e più il tempo libero da dedicare alla cura del blog diminuisce.Non vuol dire un probabile addio,anzi continuerò a seguire l'informazione zombi, perchè la passione è sempre tanta e inoltre ho molto materiale da analizzare e molte novità da conoscere.
Siete voi che mi date quella spinta,quel supporto nel continuare.Se non ci siete voi,non avrò modo di esporre le mie idee e impressioni sulla galassia zombi.Non so quanti ne siete,credo però che aumentate a dismisura. 
Nell'analisi del 2018 noto con piacere di aver registrato 5.500 visualizzazioni,il terzo risultato migliore della storia del blog.Il mese più seguito per la prima volta è stato settembre con 662 visualizzazioni.
Quindi vi ringrazio con tutto il cuore per questi risultati e cercherò come dico ogni volta di migliorare il blog e l'informazione sul tema zombi.Solo procedendo in questa maniera potrò ambire a un pubblico di internet molto numeroso.

23 dic 2018

DALL'ORIENTE ALL'OCCIDENTE



Ebbene ragazzi e ragazze siamo giunti all'ultimo post dell'anno 2018.Anche se in ritardo di circa un mese,sono qui a scrivere l'andamento dei film che sono usciti nelle sale da cinema italiane a tema zombi.Il primo da citare è "Overlord".Ambientato in un paesino della Francia un gruppo di paracadutisti americani attacca un esercito nazista.Siccome il nemico è molto più forte e numeroso,costringe i pochi soldati americani sopravissuti a rifugiarsi in una casa dove vive una ragazza con il suo fratellino.Decisi a terminare la loro missione entrano all'interno di una grande torre.Qui troveranno un grande laboratorio degli orrori e saranno costretti a combattere un nemico invincibile e orrendo.Il film è stato nel box office italiano per due settimane e ha totalizzato € 487 mila.Nello stesso periodo è uscito un film che in Giappone ha spopolato,ma da noi ha raggiunto solamente la 50° posizione guadagnando €  3.653.Questo perchè "Zombie contro zombie" è uscito solo nei giorni 7-8-9 di novembre.Si puo' proprio dire che il tema zombi si divulga più veloce di un virus dall'oriente all'occidente.
                                                                     

25 nov 2018

QUELLA LINEA SOTTILE CHIAMATA SPERANZA E NON MORTE

Chiunque possiede una Ps4 può confermare che la lista di giochi con protagonisti gli zombi è molto lunga.Per chi è patito del genere survival, non si stuferà  mai in quanto ogni titolo a una sua caratteristica che lo contradistingue.Su tutti c'e' da citare il gioco "Deadlight" grazie alla sua grafica 2d.
La sua prima uscita si è avuta nel 2012 da parte della"Tequila Works" e pubblicata per Microsoft windows e Xbox 360.Dopo quattro anni è stata rilasciata la nuova versione "Director's Cut" per Windows,Ps4 e Xbox One.
Il videogame è come detto un survuval horror che si basa su una piattaforma cinematografica sidescrolling.E' un chiaro omaggio ai sidescrolling degli anni '80 e dei primi anni '90.Il personaggio viene infatti spostato da sinistra a destra o viceversa,però non è in grado di entrare in qualsiasi ambiente fuori dal percorso allineato.
Quindi il protagonista è capace di camminare ,scattare,rannichiarsi,rotolare,saltare,arrampicarsi su recinzioni ecc..
Lo scopo del gameplay è quello di risolvere gli enigmi in modo che il protagonista possa evitare gli zombi che popolano a Seattle.La consistenza dei livelli sta nell'invogliare i giocatori a evitare il contatto con questi esseri piuttosto che affrontarli.Quando però questo accade il giocatore può difendersi con un'ascia,un revolver o un fucile.
Wayne,questo è il nome del protagonista,ha disposizione tre tacche di salute e una barra di resistenza.La salute se viene persa in parte nel corso del gioco, può essere reintegrata con kit di primo soccorso,mentre la resistenza si ricarica con il tempo.
Durante il percorso possiamo trovare molti oggetti da collezione come pezzi del diario personale di Wayne,documenti di riconoscimenti di persone appartenenti al Tequila Works' e tre videogiochi palmari datati anni '80 funzionali.Quest'ultima è davvero una genialata per uno come me che è cresciuto negli anni '80 e fa molto piacere giocarci.
Come è stato già detto, il gioco si svolge nella città di Seattle e comincia dal 4 luglio 1986.Lo scoppio di un virus ha decimato la società che rianima i corpi e li fa diventare zombi,conosciuti con il nome di "Ombre".Randall Wayne è  un ranger del parco di Hope in Canada.Separato dalla famiglia,una moglie e una figlia, si reca a Seattle, dove a seguito di segnalazioni, pare esserci un "Punto sicuro".Li si unisce a un gruppo di quattro persone.
Il gruppo viene attaccato dalle "Ombre" e nella fuga Wayne non riesce a scappare con loro.Il protagonista allora gli promette di raggiungerli in solitaria nel "Punto Sicuro".
Durante il tragitto si renderà conto che le "Ombre" non saranno gli unici nemici da affrontare.Infatti un gruppo di miliziani che si definisce la "Nuova Legge",uccide qualsiasi persona che non si unisca a loro.Viene così a conoscenza che il "Punto sicuro" è in realtà una trappola creata dalla "Nuova Legge",in modo da attirare i sopravvissuti,prendere da loro qualsiasi rifornimento in possesso e ucciderli.Scovato l'inganno Wayne parte deciso a salvare la sua famiglia e gli amici.

Risultati immagini per Deadlight

Il nome del protagonista è preso da un personaggio di un romanzo di Ballard del 1981 intitolato "Hello America".
A proposito della sua personalità gli sviluppatori hanno ben pensato di fargli avere  un comportamento di una persona media di fronte a un'apocalisse improvvisa,piuttosto che avere una persona capace di combattere piu' facilmente l'orda di zombi.Grazie a questa scelta il personaggio rende la storia più credibile.
L'ultima versione uscita per la Ps4,Xbox One e Windows ha una versione migliorata,nuovi animazioni e controlli avanzati rispetto all'ultima.In più bisogna aggiungere due nuove modalità chiamate "Incubo" e"Survival Arena".Il primo consiste nel giocare tutta la storia in un colpo solo senza salvataggi altrimenti si comincia da capo.Nel secondo invece bisogna affrontare numerose "Ombre" all'interno di un'ospedale.Avendo a disposizione poche armi bisognerà raggiungere il 13° minuto di sopravvivenza per sbloccare il trofeo annesso.
"Deadlight" ha ricevuto numerose recensioni contrastanti,con critiche che elogia la grafica e l'atmosfera,ma criticano la brevita' e la linearità del gioco.Io ho lo stesso giudizio al riguardo.
La sua grafica prende ispirazione a decine di pellicole,serie tv e romanzi di successo a tema di morti viventi come "Zombi" e "The Walking Dead"
La nuova risoluzione del gioco restituiscono alla vista di chi li osserva degli scenari più definiti con luci oniriche e efficaci giochi di chiaroscuri. Non si può rimanere neanche insensibili di fronte agli effetti sonori e alle musiche,molto azzeccate e adatte al contesto.
Con queste due componenti la storyline di "Deadlight" ci accompagna fino alla fine con un senso d'inquetitudine e pericolo costante.Non ho mai provato una sensazione di tristezza e nostalgia così grande durante un gioco prima d'ora.
Il gioco scorre molto  veloce infatti  sono riuscito a finirlo in 3 ore e 13 minuti.La storyline è composta da tre attii chiamati "Benvenuti a Seattle","Cacciatori" e "La nuova Legge".Per trovare quindi un difetto alla produzione bisogna parlare della breve longevità.La corsa disperata di Wayne mentre attraversa boschi e città devastati dalle orde,con azioni che ricordano lo stile parkour,non dura più di cinque ore.
Risultati immagini per Deadlight Wayne

1 nov 2018

OTTAVO ANNO DI NON MORTE.L'EPIDEMIA CONTINUA

Risultati immagini per zombi 3
Siete rimasti fedeli al mio blog?Continuate a seguire l'unico e vero blog a tema zombi?Spero che le risposte siano positive e voi che mi seguite siate aumentati rispetto a un anno fa.Ogni anno cerco di migliorare l'aspetto del blog e il suo contenuto in modo da soddisfare sempre di più la vostra fame di cervello e di cultura zombi.
Ebbene cari amici miei,cosa è cambiato da un anno a questa parte?
Purtroppo si è tornati ad affrontare la piaga zombi.Se vi ricordate bene è stato riportato a riva un corpo già putrefatto.E' stato esaminato e si è scoperto che si trattava di un corpo già senza vita che poi è stato abbattuto del tutto con un colpo di pistola.
Per evitare il contagio il corpo è stato fatto cremare.Si è pensato di risolvere immediatamente il caso del non-morto ma non è stato così.Le sue ceneri si sono sparse in tutta l'isola e ha infettato un gruppo di uccelli.Questi hanno a loro volta attaccato e infettato altre persone aumentando l'epidemia.
Mentre la trasmissione del virus dilaga,io assieme a tre militari in permesso e a un gruppo di ragazze, ci siamo rifugiati in un albergo per evitare qualsiasi problema nella speranza dell'arrivo dei rinforzi...  

9 set 2018

L'INFERNO E' FUORI?

Risultati immagini per the end?Sono trascorsi esattamente 22 anni da quando nelle sale cinematografiche è stato proiettato l'ultimo film italiano a tema  zombi, sto parlando di "Dellamorte Dellamore", che  riscosse un buon livello di successo.
Per fortuna questo lungo periodo di assenza è stato interrotto dal regista debuttante Misischia e la produzione porta la firma dei sempre più richiesti Manetti Bros.
Il titolo del film è "The End? L'inferno è fuori" e narra la storia di un giovane economista,Claudio,che un giorno ha un'importante appuntamento di lavoro, ma purtroppo rimane bloccato all'interno dell'ascensore e non potrà partecipare all'incontro.Questo sarà il primo di una lunga serie di problemi, infatti a Roma si sta scatenando un'epidemia, dove la gente impazzisce e uccide i suoi simili. Presto gli infetti raggiungeranno anche il suo ufficio.Claudio si ritroverà ben presto dentro una trappola-salvezza e prima che la pazzia prenderà il sopravvento dovrà scappare dall'ascensore e mettersi in salvo.
E con questo ritorno del cinema zombi italiano secondo voi i patiti del genere sono andati a vederlo in massa?
Secondo i dati del box-office  non si direbbe...
L'uscita del film si è avuta il 14 agosto e ha debuttato all'ottavo posto tra i film più visti del week-end, guadagnando € 66.848.La settimana successiva è uscita dalla topten posizionandosi al dodicesimo posto per un guadagno di € 12.508.
La breve permanenza nel box-office italiano si potrebbe attribuire alla  rapida durata della distribuzione  nelle sale, però la magra consolazione resta l'incasso complessivo che ha superato € 100.000, un buon dato visto il periodo estivo.